giovedì 16 giugno 2011

Raduno di Pontida: le dieci minchiate che propongo a Bossi di annunciare

Tutti a chiedersi: ma che dirà Bossi a Pontida il 19 giugno? Le solite minchiate che ripete ogni anno o dalla sua bocca uscirà qualcosa di sorprendente?
Bene, aiutiamolo a dire qualche minchiata, tanto le cose strabilianti inutile aspettarsele:
1) proponi di rispedire in Libia quei ventimila clandestini padani (il decreto legge te lo permette): se non sono italiani sono clandestini, ovvio; allora mi chiedo: che ci fanno in Italia?
2) proponi di far pagare soltanto due aliquote: una per i transpadani e l'altra per i cispadani. Il resto s'arrangia.
3) proponi di raccogliere le firme per trasferire Ponte Milvio da Roma a Pontida! Alemanno non si offende, tanto Ponte Milvio non dà lavoro.
4) in caso di pioggia, proponi di fare il raduno sotto i ponti. Non vorrei che rimandassi tutto a data da destinare, dopo tanta attesa!
5) proponi una bella colletta per colmare il deficit.
6) proponi di tagliare due ministeri inutili: il tuo e quello di Calderoli (giacché ci sei, proponi anche quello di Rotondi per l'Attuazione del programma - qualche piccolo risparmio lo faremo).
7) proponi di candidare l'attuale premier alle prossime elezioni (vedrai come i ventimila clandestini padani saranno contenti di tornare dalla Libia per farti il "quorum").
8) proponi Castelli come vice-ministro; è una persona così simpatica che la Lega ci guadagnerà sicuramente (giacché ci sei proponi a Brunetta una tessera della Lega, male che va chiederà asilo politico alla Libia insieme ai ventimila clandestini padani).
9) proponi un bel rutto contro i 27 milioni di italiani sfaccendati che domenica e lunedì sono andati a votare, quelli che t'hanno obbedito te ne saranno grati.
10) proponi Maroni come nuovo capo di governo, magari per scherzo, giusto per il gusto di farci vedere la faccia che farà l'attuale inquilino di Palazzo Chigi quando dovrà commentare l'evento in televisione. Per non parlare di quella di Fede quando dovrà dare la notizia e commentarla insieme a Quagliariello. Anche se poi non se ne fa niente, non importa, comunque ti saremmo grati per averci regalato una giornata divertente.  






   











Posta un commento