martedì 28 giugno 2011

Dialogo tra Giulio & Silvio su come fregare il popolo sovrano

"Silvio, hai capito come possiamo fregare il prossimo governo? Noi facciamo una manovrina di pochi spiccioli, la manovrona la carichiamo sul groppone di chi verrà dopo di noi. Tu potrai dire di non aver messo le mani nelle tasche degli italiani, e quelli che verranno dopo di noi dovranno metterci pure i piedi. Loro fanno il lavoro sporco, tempo due anni si sfasciano... e noi torniamo a governare".
"Cribbio, la tua idea è davvero brillante! Anche il Bossi sarà d'accordo! Ma se la berranno gli italiani?".
"Silvio, chi ha in mano il monopolio dell'informazione?"
"Io!"
"E allora? dov'è il problema?"


"Ma su internet ci sputtaneranno!"
"E l'agcom che ci sta a fare?"
"Giusto! Cribbio! Ci siamo levati dai piedi Santoro, mandiamo a quel paese quella Gabbianella, Garamella... insomma quella roba lì, facciamo una bella legge per oscurare qualche sito e siamo a cavallo!"
"Adesso, ordina alla tua controfigura di fare questa dichiarazione: 'C'è l'accordo sulla manovra. Il governo esce più rafforzato', mandalo in onda su tutte le tv e la cosa è fatta!". 
"Ragazzi, quest'uomo è davvero un genio!"


se venisse approvato la delibera dll'Agcom, questo blog potrebbe essere oscurato:





Posta un commento